Diari di viaggio

Pezzi di stoffa, frammenti di pergamena intrisi di fango, tavolette di legno o cera e altri strumenti improvvisati hanno conservato a lungo i cupi (?) pensieri degli avventurieri durante le lunghe marce e le brevi soste del loro incessante peregrinare su Erehwon.

Per quanto sia stato possibile abbiamo raccolto la maggior parte di queste testimonianze qui, in questo antico archivio; abbine cura.

Avventurieri attivi – I Confini dell’Eternit√†